E’ prevista una zona per riposare anche solo qualche ora durante la notte?

Se proprio non si dovesse riuscire nella sfida adrenalinica del ‘’full-immersion’’ i partecipanti possono recuperare le energie per qualche ora riposando in spazi comuni (aule e corridoi). E’ possibile inoltre portare con sé un sacco a pelo per chi volesse riposare nel cortile dell’università.

 

Cosa posso portare?

I partecipanti potranno portare con sé tutto il materiale da lavoro che ritengono utile ai fini della sfida (computer e relativi software, cellulare, Arduino®,  strumenti di sviluppo, app, camera, meccano, lego, cartoncini, colla, etc..).

 

Ci saranno a disposizione dei gruppi lavagne e fogli?

Si, al fine di stimolare il lavoro di gruppo saranno messe a disposizione dei gruppi lavagne e fogli.

 

Ci sarà una rete WiFi libera?

Ciascun partecipante avrà accesso alla rete WiFi con delle credenziali che gli saranno fornite il giorno dell’evento.

 

Come deve essere consegnato l’elaborato finale?

L’idea progettata dovrà obbligatoriamente essere consegnata tramite presentazione Power-Point. Ad integrazione della stessa i team potranno consegnare anche materiale aggiuntivo come un report scritto o altri formati di file di supporto

 

E’ possibile partecipare a più di una challenge?

No, ogni team potrà partecipare ad una sola challenge che verrà assegnata dal comitato organizzatore e che verrà comunicata il giorno stesso dell’inizio dell’evento. Tuttavia, i partecipanti all’atto della formalizzazione dell’iscrizione potranno esprimere una o più preferenze.

 

Cosa viene fornito ai partecipanti?

Ciascun partecipante avrà diritto alla colazione, al pranzo ed alla cena della giornata del venerdì e alla colazione ed al pranzo del sabato. Durante le ore notturne di sfida, i partecipanti saranno forniti di stuzzicheria, caffè ed Energy drink. Inoltre, ciascun partecipante riceverà un gadget e un attestato di partecipazione.

 

Quali competenze sono richieste ai partecipanti?

Non esistono competenze tecniche specifiche richieste a priori se non l’entusiasmo. La multidisciplinarietà può essere un valore aggiunto per un team. Ci si aspettano partecipanti in grado di lavorare efficacemente in team per sviluppare idee creative.

 

Quali sono i temi delle challenge da affrontare?

Le challenge sono ideate in collaborazione con le aziende partner di Manuthon e sono disponibili ed aggiornate in tempo reale sul sito nella sezione challenge.

 

Come avviene la selezione dei richiedenti a partecipare all’evento?

A valle della richiesta di partecipazione, ciascun partecipante verrà contatto dall’organizzazione chiedendo informazioni aggiuntive: università di appartenenza, video motivazionale e curriculum. La selezione dei partecipanti al Manuthon avverrà tramite un’operazione di screening operata da un team di esperti che valuterà il curriculum dei candidati ponendo particolare attenzione alle motivazioni da loro espresse per la partecipazione all’evento. Al criterio di selezione contribuirà anche la partecipazione ai caffè tematici organizzati nelle varie sedi.

 

Quali sono i criteri di valutazione finale?

I partecipanti saranno valutati durante tutto il periodo della sfida e la valutazione finale terrà conto sia della presentazione finale che della modalità di lavoro. Nel primo caso ci sarà una giuria di esperti che valuterà l’idea, la chiarezza della presentazione e l’eventuale materiale aggiuntivo prodotto. Nel secondo caso, invece, la valutazione è affidata a dei gruppi di esperti, ‘’mobile team’’,  che durante le ore di sfida osserveranno le modalità di lavoro dei gruppi e forniranno anche utili consigli. Questo rappresenta un’utile opportunità che i partecipanti avranno per far emergere le proprie capacità agli occhi dei componenti aziendali dei mobile team e della giuria.

 

Quando si saprà se il team è stato ammesso alla partecipazione?

A valle della selezione i partecipanti verranno contattati via mail dal comitato organizzatore dell’evento per confermare la loro ammissione e partecipazione all’evento.

 

Ci sarà uno spazio adibito ai colloqui tra membri aziendali e partecipanti? 

Si,  è previsto uno spazio in cui i rappresentanti aziendali e i partecipanti, di comune accordo, potranno conoscersi meglio e svolgere un colloquio conoscitivo.

 

I gruppi devono obbligatoriamente essere costituiti da persone della stessa sede?

No, è possibile iscriversi come gruppo nel modo più variegato possibile ed è quindi possibile formare gruppi costituiti da persone afferenti a sedi differenti. Inoltre, per gli scritti come singoli partecipanti, sarà il comitato organizzatore a formare il gruppo di lavoro.

 

Chi sceglie la challenge a cui il gruppo partecipa?

L’assegnazione della challenge al gruppo avverrà nella giornata di venerdì è sarà stabilita dal comitato organizzatore. Al fine di poter arrivare con la giusta preparazione ed idee all’evento, i partecipanti saranno a conoscenza di tutte le challenge aperte visitando il sito internet e partecipando ai caffè tematici. Tuttavia, i partecipanti all’atto della formalizzazione dell’iscrizione potranno esprimere una o più preferenze sulle challenge che preferirebbero affrontare.