BLM Group è un gruppo aziendale che da oltre 60 anni sviluppa sistemi all’avanguardia per la lavorazione di tubi, profili speciali e barre per rendere più innovativi, efficaci e semplici i processi produttivi dei propri clienti.
La lavorazione del tubo è il nostro punto di forza: taglio laser e a disco, curvatura, sagomatura… per ogni esigenza, abbiamo una gamma completa di risposte.

 

L’azienda ha tre principali sedi produttive:

  • BLM, a Cantù (CO), specializzata nella produzione di macchine curvatubi e piegafilo a CNC, sagomatubi, unità di misura e relativi dispositivi di integrazione e automazione, macchine laser per il taglio di tubi curvati e pezzi tridimensionali
  • ADIGE, a Levico Terme (TN), produce sistemi di taglio laser per tubi e macchine per il taglio a disco di tubi, pieni e profilati. Completano la gamma spazzolatici, sistemi di misura, lavaggio e raccoglitori.
  • ADIGE SYS, a Levico Terme (TN), dedicata ai sistemi “misti” di taglio laser per tubo e lamiera, impianti per la lavorazione laser di tubi di grandi dimensioni e linee di taglio e asportazione alle estremità per tubi e barre.

Innovare per noi non significa solo produrre nuove idee e prodotti con tecnologie all’avanguardia o sempre più ottimizzate. Per noi la vera innovazione si deve anche poter misurare in termini di efficienza ed efficacia dei processi produttivi, quindi tradurre in benefici diretti e concreti per i nostri clienti.

A questo proposito, una delle macchine più innovative proposte da BLM Group è la LT-FREE, una cella per il taglio laser di pezzi tridimensionali.

La cella è composta da una macchina a 5 assi, di cui 3 cartesiani e 2 rotativi, su cui è montata una testa di taglio collegata a una sorgente laser in fibra. A seconda delle configurazioni, la cella viene completata da tavole fisse, rotanti o traslanti più eventuali robot. Il sistema è naturalmente confinato in una cabina che garantisce la massima sicurezza dell’operatore.

Il volume di lavoro della macchina è diviso in due stazioni (destra e sinistra), ciascuna delle quali è inoltre divisa in zona di lavoro e zona di carico come si vede nella figura sottostante.

La cabina ha un’apertura frontale con doppia porta scorrevole; ciascuna stazione può essere aperta e chiusa in maniera indipendente.

Le due stazioni sono separate da un setto centrale, che ha un’apertura per consentire il passaggio della testa da una stazione all’altra. La zona di lavoro è inoltre divisa da quella di carico da una protezione metallica avvolgibile, che per semplicità viene chiamata tapparella.

Il funzionamento della macchina può essere schematizzato come segue:

Stazione 1

Stazione 2

(fine ciclo di taglio)

Spostamento testa da stazione 1 a stazione 2
Spostamento pezzo dalla zona di lavoro alla zona di carico Taglio stazione 2
Chiusura tapparelle
Apertura porte frontali
Operazioni di carico/scarico
Chiusura porte frontali
Apertura tapparelle
Spostamento pezzo dalla zona di carico alla zona di lavoro
Spostamento testa da stazione 2 a stazione 1
Taglio stazione 1 Spostamento pezzo dalla zona di lavoro alla zona di carico
Chiusura tapparelle
Apertura porte frontali
Operazioni di carico/scarico
Chiusura porte frontali
Apertura tapparelle
Spostamento pezzo dalla zona di carico alla zona di lavoro

Il funzionamento è meglio chiarito da questo video: https://www.youtube.com/watch?v=rU839AztDQ4

Grazie a questo sistema la produzione non deve essere interrotta per le operazioni di carico e scarico, massimizzando la produttività della macchina.

La challenge proposta da BLM è quella di proporre soluzioni innovative per parallelizzare le operazioni di carico e di taglio, semplificando il sistema e/o rendendolo più compatto e/o performante, il tutto mantenendo le condizioni di sicurezza per l’operatore.